Vidas, di Giuseppe Ceretti

Le parole sono fili entro i quali si sviluppano i nostri rapporti. Parole pesanti come pietre, si ripete spesso per sottolineare la forza d’urto che hanno sulle relazioni umane. Ma anche parole tra noi leggere, come ci suggerisce un incantevole libro di Lalla Romano che oltre mezzo secolo fa dipanava, da un verso di Montale, la matassa di un aggrovigliato rapporto affettivo tra madre e figlio…

Vidas_Ottobre_2014.pdf

Condividi

facebook twitter email stampa