D la Repubblica – di Daniela Condorelli
«Per me non è più solo una fonte di reddito, il lavoro, ma l’occasione per tornare a rapportarmi con il mondo, una sorta di certificatore del mio ruolo di individuo sano nella società». «Mi scopro ad esibire con orgoglio il mio status di malato guarito, come un guerriero fiero delle cicatrici ottenute in battaglia». Sono alcune voci affidate al sito ucare.it messo a disposizione dalla Fondazione Giancarlo Quarta Onlus…

La_Repubblica_D_17_12_11.pdf

Condividi

facebook twitter email stampa