Sempre più spesso gli studi sulla Relazione Medico Paziente riescono a misurare e a indicare gli effetti positivi di una corretta gestione del rapporto in termini di outcomes clinici, aumento di appropriatezza, riduzione dei costi sociosanitari e del contenzioso legale.

È quindi evidente il ruolo di una corretta Relazione di Cura come fattore di efficacia nella gestione degli aspetti clinici, sociali, economici e legali.

Ma che cosa s’intende per “corretta” Relazione di Cura? Esistono diversi approcci teorici e pratici alla Relazione Medico Paziente, per cui esistono diverse risposte.

Durante il Convegno è stato presentato F.I.O.R.E. (Functional Imaging Of Reinforcement Effects), lo studio innovativo di FGQ Onlus, in collaborazione con Università degli Studi di Udine che, attraverso tecniche di neuroimaging, (Risonanza Magnetica Funzionale) cerca di dare un’interpretazione e una risposta alla domanda.

Lo scopo dello studio presentato è di fornire evidenze scientifiche e strumenti per potenziare le capacità relazionali dei medici nei confronti dei pazienti e dei loro familiari.

 

Il Convegno si è tenuto Martedì 12 Febbraio 2019 presso La Terrazza di Via Palestro, in via Palestro 2

 

PER APPROFONDIRE:

  • IL PROGRAMMA >>>>>
  • GLI INTERVENTI DEI RELATORI >>>>>
  • GLI ATTI DEL CONVEGNO >>>>>

 

Condividi

facebook twitter email stampa