Marchio FGQAl termine dei lavori la Giuria ha scelto e premiato il progetto di Tommaso Colombo secondo il quale: “Nel Marchio viene rappresentato l’individuo all’inizio e alla fine del percorso di assistenza. Una linea che rappresenta la Fondazione unisce i due momenti. Tale linea è accostata al cerchio più piccolo, mentre funge, nei confronti di quello più grande, come una sorta di trampolino.”.

Di seguito la motivazione espressa dalla Giuria: “Il marchio proposto risponde pienamente al profilo comunicativo della Fondazione Giancarlo Quarta ed è fortemente coerente con i suoi valori di riferimento: sostegno ai giovani e aiuto a chi soffre.
Al segno vengono riconosciuti equilibrio ed eleganza formale, espressi attraverso un’efficace sintesi visiva.
La decodifica del segno suggerisce il percorso di formazione seguito da una persona con il sostegno della Fondazione.
Inoltre il tono misurato della comunicazione proposta corrisponde alle intenzioni della Fondazione di operare con discrezione e di confrontarsi con le tematiche della difesa della dignità umana”

 

Condividi

facebook twitter email stampa